Se non sei sul Registro Imprese non sei un agente immobiliare abilitato!

Un agente in mediazione immobiliare, semplificando “un agente immobiliare”, è una figura dotata di specifica abilitazione alla mediazione, è quindi una figura la cui attività è regolamentata dallo stato Italiano da specifiche leggi.

L’Ente che abilita e monitora i requisiti che permettono di accedere alla Categoria degli agenti in mediazione immobiliare sono le Camere di Commercio provinciali Italiane ( le Cciaa ), è presso questi Enti che si richiede e si ottiene l’abilitazione, obbligatoria per legge, e sono questi Enti che periodicamente monitorano che siano mantenuti i requisiti nel tempo. Il modo certo per identificare chi è abilitato dalle Cciaa ad esercitare questa particolare attività è il codice Ateco che accompagna il profilo di ogni figura giuridica che compare negli elenchi delle Cciaa; il codice Ateco che identifica esclusivamente le attività abilitate ad esercitare la professione di Agente in mediazione immobiliare è il Cod.Ateco: 68.31, se non trovate questo codice come Primario o Prevalente NON SI TRATTA DI UN AGENTE IN MEDIAZIONE IMMOBILIARE.

Appare ora chiaro che per esercitare la professione di agente in mediazione immobiliare sia obbligatorio essere registrato presso una delle Camere di Commercio della nazione. Unioncamere è l’organismo che coordina tutte le Camere di Commercio Italiane.

Dal 01 ottobre 2020 il sito www.registroimprese.it l’elenco digitale pubblicamente consultabile gestito da Unioncamere, contiene tutti i profili delle figure giuridiche attive sul territorio Italiano.
Dallo stesso periodo il sito www.registroimprese.it ha reso visibile all’interno dei profili consultati nel suo motore di ricerca, il codice Ateco di ciascuna attività. Si rende quindi evidente che solo le ragioni sociali/figure giuridiche presenti oggi in www.registroimprese.it che contengano come cod.Ateco Primario o Prevalente il cod:68.31 sono le uniche che possono svolgere l’attività di mediazione immobiliare in modo lecito e garantendo tutti i requisiti legali e assicurativi nei confronti della clientela.

9192985462?profile=RESIZE_710x

 

 

L’utilizzo del motore di ricerca www.registroimprese.it è molto semplice:
-Andate sul sito cliccando www.registroimprese.it
-dalla barra di ricerca digitate il nome della ragione sociale che state cercando
-se ci fossero troppi risultati indicate anche la regione e il comune di riferimento
-quando individuate tra i risultati quello che cercavate cliccate il profilo per aprirlo e verificate che il codice ateco sia 68.31

 ATTENZIONE: Il codice Primario o Prevalente dovrà essere 68.31 indifferentemente dalla descrizione attività riportata nel profilo stesso, se non è un Ateco:68.31 non può esercitare come agente in mediazione immobiliare o società di mediazione, se quest’ultima si stesse dichiarando agente immobiliare senza il requisito del cod.Ateco corretto, si tratterebbe quindi di una figura che esercita illegalmente questa professione.

 

Purtroppo ad oggi, 02 luglio 2021, non è ancora possibile imporre che venga legato il codice Ateco 68.31 alla sola descrizione attività “agente o società di mediazione immobiliare” con la certezza che nessun altro possa riportarla, descrizione che rimane invece una libera scelta dell’intestatario del profilo a discapito, purtroppo, della chiarezza.
FaceRE si sta muovendo verso Unioncamere, attraverso Email e e richieste di confronto periodiche, perché questa implementazione sopra elencata venga attuata il prima possibile.

Va detto che un limite dell’attuale sistema di verifica semplificata dei profili abilitati, attraverso questo pratico motore di ricerca, rimane la difficile identificazione di quelle persone fisiche, come titolari/soci d’agenzia ma anche dipendenti delle stesse qualora assunti esclusivamente con contratti di lavoro subordinato, che ricoprono lecitamente il ruolo di agente immobiliare all’interno di questa figura giuridica poiché in possesso di tutti i requisiti richiesti ma che non compaiono con nome e cognome nella ragione sociale dell’attività (vedi ad esempio in una società di capitale).
Per verificare l’abilitazione di queste persone sarà necessario individuare la ragione sociale lecitamente abilitata al ruolo di società di mediazione (per questo utilizzate il registro imprese), una volta fatto si dovrà richiedere su questa una visura camerale approfondita che restituisca l’elenco dei dipendenti e soci d’azienda con il ruolo di "preposto alla mediazione", solo questi infatti potranno svolgere l’attività di mediazione per conto dell’azienda abilitata.
Sul portale www.registroimprese.it troverete le indicazioni per ottenere anche queste visure, che sono però a pagamento. In alternativa potreste chiedere informazioni presso la camera di commercio della vostra zona.

Ma veniamo a Noi. I profili registrati in FaceRE-APP (www.FacesofRE.com) si dichiarano agenti in mediazione immobiliare regolarmente abilitati, con la registrazione a questo social network dichiarano che il REA e la ragione sociale ad esso legato sono sotto l’Ateco 68.31 e sono quindi abilitati alla mediazione, dichiarano inoltre che la persona fisica indicata nel profilo, quando non è citata nella stessa ragione sociale, vi è legata come socio/titolare o dipendente con la posizione di preposto alla mediazione per la stessa ragione sociale. Con queste premesse tanto per i colleghi agenti immobiliari a cui il sito è dedicato, quanto per i consumatori che intendono informarsi su un professionista perché questi si occupi delle loro esigenze immobiliari, hanno da subito tutte le informazioni necessarie per fare le verifiche necessarie.
La trasparenza rimane una caratteristica fondamentale del professionista!

Per informazioni scrivete a news@informa-re.com

Voti 0
Inviami un'e-mail quando le persone lasciano commenti –

AgentiImmobiliari.org è il laboratorio social riservato ai mediatori immobiliari abilitati.
Per commentare e pubblicare all'interno di AgentiImmobiliari.org dovete registrarvi e identificarvi come mediatori immobiliari abilitati.

Per aggiungere dei commenti, devi essere membro di AgentiImmobiliari.org Social network mediatori abilitati!

Join AgentiImmobiliari.org Social network mediatori abilitati

Commenti

  • Buonasera a tutti.

    Nelle comunicazioni di questo tipo metterei in risalto il valore della garanzia coperta dall'assicurazione rischi professionali ed offerta a titolo gratuito ai clienti. Nessun abusivo puo offrire la stessa cosa.

This reply was deleted.